Menu Content/Inhalt
Home/News
Trofeo Carlo Annoni - regolamento Stampa

----------------- REGOLAMENTO ------------------------------

REGATE VALIDE PER L'ASSEGNAZIONE DEL TROFEO

L’assegnazione del Trofeo avviene utilizzando il metodo della ranking list su anno mobile, adottata dal ISAF a partire da settembre 2012.

"Per anno mobile si intende un anno a partire da una data o a partire da un evento e sino alla stessa data o allo stesso evento dell’anno successivo."

Nel caso specifico si è deciso di considerare le regate tra il campionato nazionale di un anno e il campionato nazionale successivo, i due campionati che delimitano l’anno sono entrambi considerati validi per il conteggio finale.

Nel suddetto periodo verranno prese in considerazione le regate che la Classe 2.4mR indica nel calendario "ufficiale" incluse le seguenti manifestazioni:

- regate nazionali e regate internazionali inserite in calendario
- Campionato Nazionale di Classe
- Campionato Europeo/Mondiale di Classe


ATLETI AMMESSI

Il Trofeo è riservato ai nuovi soci iscritti alla Classe nell'anno di assegnazione e nell'anno precedente (qualora non già vincitori del premio) e ai vecchi soci timonieri che siano diventati proprietari nello stesso periodo. Tale scelta è stata dettata dall'esigenza di motivare i nuovi soci e contemporaneamente premiare, tra questi, quello più meritevole e assiduo alle regate, sia in campo Nazionale che in campo Internazionale.


REGOLE DI CALCOLO

Per ogni regatante si considerano i 6 migliori risultati finali (punteggi) tra tutte le regate disputate nell’anno considerato.

I punteggi sono determinati dalla seguente formula:

Punteggio = E(N-P+1)/N, dove

N” è il numero di iscritti alla regata,
P” è il piazzamento risultante dalla classifica assoluta.
E” è il peso assegnato in base alla classificazione della regata.


Il dato "E", a partire dal 2016,  assume i seguenti valori, in accordo con la nuova normativa FIV:

- 50 per il Campionato Mondiale ed Europeo,
- 40 per il Campionato Nazionale, il Cico e per le regate del circuito Eurosaf disputate sul territorio nazionale,

- 20 per le regate nazionali
- 10 per le altre regate inserite nel calendario ufficiale di Classe.

Il Trofeo è assegnato a chi ottiene il valore più alto sommando i sei punteggi più alti, che non necessariamente si riferiscono ai sei migliori piazzamenti, sia per l’incidenza del numero dei partecipanti sia per il peso determinato dalla classificazione della regata.

 

 
< Prec.   Pros. >